Raffaello, la mostra a Scuderie del Quirinale

 

 

 

 

 

Raffaello, la mostra a Scuderie de Quirinale: dal 02/06/2020 al 30/08/2020 presso: Scuderie del Quirinale  via Ventiquattro Maggio, 16, prezzo € 15,00.

Riapre al pubblico la mostra “Raffaello 1520-1483”. Dopo l’apertura del 5 marzo e l’immediata chiusura per l’emergenza Coronavirus, la più grande mostra dedicata al sommo artista rinascimentale riapre le porte alle Scuderie del Quirinale nel giorno in cui avrebbe dovuto chiuderle.

Il prossimo 2 giugno, infatti, il pubblico potrà nuovamente accedere all’esposizione e potrà farlo fino al 30 agosto, in virtù di una lunga proroga resa possibile grazie alla disponibilità e alla solidarietà delle istituzioni museali e dei collezionisti che hanno prestato le opere.

VIDEO | A 500 anni dalla scomparsa, il genio di Raffaello in mostra alle Scuderie del Quirinale
Un importante anniversario, quello dei 500 anni dalla morte di Raffaello che la Capitale è pronta a celebrare, seppur con un po’ di ritardo e nel rispetto delle misure di sicurezza volte ad evitare il contagio da Covid-19.

Mostra di Raffaello a Roma
Dal 2 giugno al 30 agosto 2020 dunque ci sarà l’opportunità di visitare “Raffaello 1520-2020”, una mostra tematica, a 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio, dedicata a tutta l’attività progettuale dell’artista, dalla pittura alle arti plastiche quelle decorative all’architettura l’urbanistica l’antiquaria.

Una colossale opera di sistematizzazione della civiltà artistica europea svolta in un brevissimo numero di anni, che ha avuto Roma come scenario detonante e che su Roma si è riverberata attraverso una ridefinizione dell’immagine della città ancora oggi alla base della sua identità moderna.

La mostra è stata promossa dal Comitato nazionale per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio, dalla Regione Marche e dal Comune di Urbino.

 

Fonte: http://www.romatoday.it/eventi/raffaello-sanzio-mostra-roma-2020-date.html

Condividi
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *